Blog di Pina Bertoli

Letture, riflessioni sull'arte, sulla musica.

Accadde il primo settembre

INCIPIT

Alla fine degli anni Trenta del XX secolo, nella Repubblica Cecoslovacca, solo un paio di città potevano vantare una piscina. Levice era tra quelle. Poiché il primo settembre del 1938 era una giornata di sole, in piscina c’erano praticamente tutti. Adulti con bambini e senza bambini, giovani e vecchi, gente di Levice e anche dei paesi vicini, ungheresi, slovacchi, cechi, ebrei, zingari, la famiglia del tedesco Barthel e quella del bulgaro Rankov. C’erano democratici, liberali, conservatori, monarchici, socialisti, nazionalisti, comunisti e fascisti. Solo l’anarchico Varga si trovava in Spagna. In piscina non mancavano neppure Peter, Honza e Gabriel. erano seduti su un muretto di cemento, con gli occhi socchiusi contro i raggi del sole, e dondolavano le gambe.

Pavol Rankov

post qui

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: